Regione Veneto

Donazione plasma iperimmune

Pubblicata il 17/11/2020

L’Unità Operativa di Medicina Trasfusionale dell'ULSS 2 è stata tra le prime realtà a utilizzare l'innovativa terapia del plasma iperimmune e ad aderire alla creazione della BioBanca o Banca del Sangue della Regione Veneto, anche grazie alla grande generosità dimostrata dai cittadini e al supporto delle principali associazioni di donatori di sangue. 

A fronte del crescente fabbisogno di questa preziosa risorsa, che si sta dimostrando essere efficace nel contrastare l'evoluzione della malattia nei pazienti ricoverati per Covid-19, rinnoviamo l'appello ai possibili donatori a una nuova raccolta donazioni di plasma iperimmune, a garanzia di una piena futura disponibilità terapeutica.

L'appello a donare il plasma è rivolto a tutti coloro che, indicativamente da settembre, sono stati dimessi dai reparti di ricovero o comunque sono guariti dopo essere stati assistiti a casa, ma comunque sintomatici.
Chi può/non può donare e a chi rivolgersi
👉 https://www.aulss2.veneto.it/donazione-plasma-iperimmune

Allegati

Nome Dimensione
Allegato PLASMA IPERIMMUNE.jpeg 47.67 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto