Regione Veneto

OBBLIGO DI GREEN PASS DAL 15/10/2021

Come previsto dalla linee guida per i controlli nella PA, oltre al personale dipendente, qualunque soggetto che intenda entrare in un ufficio pubblico, tranne gli utenti, dovrà essere munito di green pass.
 
La necessità della Certificazione verde COVID-19 (green pass) per l’accesso ai luoghi di lavoro, pubblici e privati, è stata disciplinata dal decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, recante “Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening”.
 
Come indicato nelle FAQ del Ministro della Pubblica Amministrazione, l’obbligo del green pass è esteso a tutti coloro che accedono alle amministrazioni, anche occasionalmente, per svolgere attività lavorativa o di formazione o di volontariato.
L’obbligo di green pass va rispettato anche dai visitatori che dovessero accedere a qualunque altro titolo, come per lo svolgimento di una riunione o la partecipazione a un congresso.
L’unica categoria di soggetti esclusa dall’obbligo di esibire il green pass per accedere agli uffici pubblici è quella degli utenti, ovvero di coloro i quali si recano in un ufficio pubblico per l’erogazione del servizio che l’amministrazione è tenuta a prestare.
La normativa non consente deroghe, ad eccezione delle categorie esenti.
torna all'inizio del contenuto